Aiutiamo la paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Le notizie

Il nostro profondo cordoglio per la scompara del pilota Jules Bianchi

Il Club Clay Regazzoni, associazione che vede il mondo sportivo motoristico quale interesse prevalente, prova profondo dispiacere per la scomparsa annunciata nella giornata di sabato 18 luglio del pilota Jules Bianchi.

Il presidente don Luigi Avanti lo ha ricordato durante la Santa Messa serale nella chiesa parrocchiale di Cadilana.

Alla famiglia Bianchi esprimiamo la nostra sentita vicinanza.

Jules Bianchi

Motori e sapori: Gazzada Schianno generosa

La presentazioneGiornata molto importante quella che il Club Clay Regazzoni ha vissuto domenica 21 giugno a Gazzada Schianno (Varese), dove erano presenti fin dalla prima mattina sia il fondatore e ora presidente onorario Giacomo Tansini, sia il presidente don Luigi Avanti, oltre che il vicepresidente Luciano Codazzi, i consiglieri Bellani, Bertoli, Brocchieri e Secchi con il supporto di due sostenitori: Franco Girardi - che collabora da ben 19 anni -  e da Catina Calabresi.

Lo scopo è stato quello di presenziare al meglio durante l'ottava edizione di Motori e sapori, manifestazione organizzata anche grazie al supporto degli Amici della Formula 1 e del Club Ferrari Travedona.

In tale occasione i dirigenti del club hanno sfoggiato una sorta di divisa, una polo con i due marchi registrati che ci identificano, “Club Clay Regazzoni” e “Minardi Club Paullo-Castellone”.

Un successo di pubblico e di auto per un evento che ha sottinteso fini benefici per le opere solidaristiche dell'associazione e Gazzada Schianno si è dimostrata una cittadina particolarmente generosa: sono stati raccolti ben 1.088,00 euro.

Partecipanti
Da sin.: Silvia Bacchetta,  don Luigi Avanti,
l'organizzatore Gianni Brusa e Giacomo Tansini

Partecipantin

Sulle tracce di Clay Regazzoni: visita al Memorial Room di Lugano

FotoDomenica 14 giugno il sostenitore Giuseppe Belloni ha organizzato una visita al Memorial Room dedicato a Clay Regazzoni portando da Inzago a Lugano ben 27 persone le quali, appassionate alla storia automobilistica, hanno potuto vedere dal vivo le macchine vittoriose pilotate dal grande Clay, accolti dalla moglie signora Maria Pia e dalla figlia Alessia. La visita è proseguita con una visita al camposanto, sul luogo dove riposa ora il pilota svizzero.

Durante la giornata è stata raccolta anche la cifra consistente di ben € 920,00 che la famiglia Regazzoni ha messo a disposizione del Club Clay Regazzoni per le attivit solidaristiche.

L'eleganza e la bravura disinteressata del bravissimo Giuseppe Belloni, e della famiglia Regazzoni è da premiare con un grande "È sempre una questione di cuore”, parafrasando il titolo di un volume biografico dedicato a Clay.

Foto di gruppo