Aiutiamo la paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Le notizie

Motori e sapori: Gazzada Schianno generosa

La presentazioneGiornata molto importante quella che il Club Clay Regazzoni ha vissuto domenica 21 giugno a Gazzada Schianno (Varese), dove erano presenti fin dalla prima mattina sia il fondatore e ora presidente onorario Giacomo Tansini, sia il presidente don Luigi Avanti, oltre che il vicepresidente Luciano Codazzi, i consiglieri Bellani, Bertoli, Brocchieri e Secchi con il supporto di due sostenitori: Franco Girardi - che collabora da ben 19 anni -  e da Catina Calabresi.

Lo scopo è stato quello di presenziare al meglio durante l'ottava edizione di Motori e sapori, manifestazione organizzata anche grazie al supporto degli Amici della Formula 1 e del Club Ferrari Travedona.

In tale occasione i dirigenti del club hanno sfoggiato una sorta di divisa, una polo con i due marchi registrati che ci identificano, “Club Clay Regazzoni” e “Minardi Club Paullo-Castellone”.

Un successo di pubblico e di auto per un evento che ha sottinteso fini benefici per le opere solidaristiche dell'associazione e Gazzada Schianno si è dimostrata una cittadina particolarmente generosa: sono stati raccolti ben 1.088,00 euro.

Partecipanti
Da sin.: Silvia Bacchetta,  don Luigi Avanti,
l'organizzatore Gianni Brusa e Giacomo Tansini

Partecipantin

Sulle tracce di Clay Regazzoni: visita al Memorial Room di Lugano

FotoDomenica 14 giugno il sostenitore Giuseppe Belloni ha organizzato una visita al Memorial Room dedicato a Clay Regazzoni portando da Inzago a Lugano ben 27 persone le quali, appassionate alla storia automobilistica, hanno potuto vedere dal vivo le macchine vittoriose pilotate dal grande Clay, accolti dalla moglie signora Maria Pia e dalla figlia Alessia. La visita è proseguita con una visita al camposanto, sul luogo dove riposa ora il pilota svizzero.

Durante la giornata è stata raccolta anche la cifra consistente di ben € 920,00 che la famiglia Regazzoni ha messo a disposizione del Club Clay Regazzoni per le attivit solidaristiche.

L'eleganza e la bravura disinteressata del bravissimo Giuseppe Belloni, e della famiglia Regazzoni è da premiare con un grande "È sempre una questione di cuore”, parafrasando il titolo di un volume biografico dedicato a Clay.

Foto di gruppo

Un primo resoconto delle attività e dei fondi raccolti

Un momento della manifestazione di CadilanaSiamo giunti nel mese di maggio e facciamo già un primo resoconto di questa prima parte dell'anno.

Abbiamo allestito o partecipato a tre manifestazioni; naturalmente la più importante è stata la 19a mostra di auto sportive a Cadilana, che rappresenta un po' la nostra apertura ufficiale della stagione. Tra alcune auto sportive Ferrari e l'irrinunciabile Maserati Quattroporte, modello di una casa automobilistica da sempre attenta alle nostre opere solidaristiche, non sono mancati esemplari di auto storiche e d'epoca che hanno attirato un gran numero di appassionati.

Oltre alla manifestazione di Cadilana abbiamo partecipato a due manifestazioni di Paullo: il MotorSwow e "Cià che girum".

Questi eventi ci hanno permesso di raccogliere: Cadilana: 4.500,00 €; MotorShow: 500,00 €; "Cià che girum": 750,00 €; a queste si aggiungono i fondi derivati dal tesseramento 2015 degli associati che ammontano a 4.395,00 euro. Infine, segnaliamo alcune piccole donazioni spontanee per un totale di 275,00 € che portano il totale a 10.120 €.

Non ci stancheremo mai di ripetere la finalità che si siamo proposti fin dalla fondazione grazie al supporto di Clay Regazzoni e la sua famiglia: quello di favorire la ricerca e lo studio sulla paraplegia (Ospedale Niguarda) oppure contribuire alle forme di assistenza e riabilitative (Mozzo e Montecatone).