Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Prima riunione del 2016 per il Consiglio direttivo

Nella serata di giovedì 11 febbraio si è tenuta la prima riunione del 2016, 23° anno dalla fondazione del Club Clay Regazzoni, All'ordine del giorno vi erano la conferma del Consiglio direttivo e la messa a punto dei primi impegni della stagione.

I partecipanti della riunione sono stati Giacomo Tansini (presidente onorario e fondatore), don Luigi Avanti (presidente), Luciano Codazzi (vicepresidente), Giovanni Secchi (economo) e i consiglieri Alberto Maletti, Fabrizio Bellani, Costanza Brocchieri e Guido Bertoli. Gli ultimi tre hanno manifestato l'intenzione a non proseguire il lavoro all'interno del Consiglio per ragioni esclusivamente personali e tutti i membri del Consiglio non hanno potuto che prenderne atto. “Voglio ringraziare vivamente Fabrizio Bellani – ha commentato Tansini - per aver condiviso con lui 20 anni di attività; una persona spiritosa che sa trovare anche nei momenti difficili la battuta giusta per stemperare l'aria pesante; proprio per questo il grande Clay Regazzoni e l'amico Renzo Rizzon lo avevano soprannominato «tagliatore di gambe».” Tansini prosegue il ritratto di Bellani: “Io lo chiamo «clic» per la sua abilità di fotografo: grazie a lui abbiamo traccia degli incontri con tantissimi persone: piloti, calciatori, cantanti, e senza scordare lo storico incontro tra Clay Regazzoni ed il premio Nobel Riva Levi Montalcini. Più di 18.000 scatti, dei quali 1.300 pubblicati sulla stampa”. I sentimenti di amicizia verso Bellani da parte di Giacomo Tansini sono estremamente spontanei: “Grazie mille, Fabrizio, per la pazienza che hai avuto nel sopportarmi, grazie della tua onestà, grazie della tua sensibilità.

Infine, un ringraziamento anche a Guido Bertoli e Costanza Brocchieri, anche il loro lavoro degli ultimi anni è stato prezioso e proficuo. “Grazie, grazie di cuore anche a voi” ha concluso Tansini.

 Elenco articoli

Separatore