Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

 Data: giovedì 12 dicembre 2013
 Testata: La Provincia

MANIFESTAZIONE

Gp della Solidarietà, un successo

SPINO D’ADDA — C’erano anche Claudio Marcello Costa, ideatore nel 1977 delle cliniche mobili sui circuiti, e il pilota automobilistico bolognese Thomas Biagi tra gli ospiti del 20° Gran Premio della Solidarietà. L’evento è stato organizzato dal Club Clay Regazzoni ed ha rappresentato l’atto finale della stagione associativa volta a raccogliere fondi per la ricerca sulla paraplegia attraverso l’organizzazione di eventi di cultura motoristica. La serata, tenutasi al ristorante Canady, ha visto anche la presenza del fotografo dei gran premi, Ercole Colombo, che ha messo all’asta due fotoritratti di Clay Regazzoni, che sono stati aggiudicati dalla vedova del campione Maria Pia, presente alla conviviale insieme alla figlia Alessia. L’atleta paralimpico Giampaolo Cancelli, vicecampione del mondo 2013 della specialità arco compound a squadre ha offerto la sua medaglia d’oro, mentre la ditta Senna Inox ha proposto uno speciale casco in acciaio artigianale, un vero pezzo da collezione. Alla fine della serata è stato annunciato l’importo dei fondi raccolti, 29mila euro, che sono stati interamente devoluti al reparto di uroparaplegia dell’Ospedale Niguarda di Milano, per il quale era presente Michele Spinelli; alla casa famiglia Angela Guglielmi di Montecatone, in rappresentanza della quale c’era Claudia Gasperini; e al Centro Disabili Bergamaschi di Mozzo, rappresentato dal presidente Claudio Tombolini.(d.d.)

 Elenco articoli

Separatore