Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Data: martedì 4 dicembre 2018
Testata: Leggi la Notizia

Donati 7.500 euro dal club Clay Regazzoni alla casa di accoglienza “Anna Guglielmi”

La casa di accoglienza Anna Guglielmi ha ricevuto una donazione di ben 7.500 euro dal club Clay Regazzoni di Lodi, quale eccellenza del territorio imolese. L'assegno è stato consegnato da Ivan Cappelli, ex pilota Ferrari ed ora commentatore sportivo tv, nell'ambito della 25ª edizione del “Gran premio della Solidarietà” organizzata dal Club Clay Regazzoni di Lodi, realtà nata e voluta dallo stesso Clay Regazzoni con lo scopo di legare lo sport alla beneficenza, in particolare per raccogliere fondi e promuovere iniziative di sensibilizzazione a favore di realtà d'eccellenza che operano sul territorio nazionale nel campo della ricerca, assistenza e cura di persone colpite da lesioni midollari e delle loro famiglie. Una serata arricchita da una cornice di eccezione alla presenza di campioni delle due e quattro ruote. Testimonial d'eccezione della serata Luca Dal Monte, autore del libro “Ferrari Rex” sulla vita del grande Enzo Ferrari, e la figlia del pilota Ferrari Clay Regazzoni, Alessia Regazzoni. “Si tratta di una collaborazione che si rafforza da ormai 7 anni – ha commentato Claudia Gasperini, presidente della Cooperativa 'Anna Guglielmi' che gestisce la struttura creata per ospitare le famiglie dei pazienti ricoverati all'ospedale di Montecatone -. I fondi raccolti verranno come sempre impiegati per ridurre le tariffe a favore delle famiglie più bisognose, garantendo in taluni casi anche l'ospitalità gratuita. Voglio ringraziare – conclude Claudia Gasperini - tutti i membri del consiglio direttivo del club Clay Regazzoni unitamente alla famiglia Regazzoni e tutti gli ospiti che con grande generosità si sono resi disponibili a partecipare e sostenere l'iniziativa”.

 Elenco articoli

Separatore