Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

 Data: sabato 18 maggio 2019
 Testata: Il Nuovo Torrazzo

CASTELLEONE/PAULLO

Auto sportive mostra benefica

ORGANIZZATA DAL CLUB CLAY REGAllONI PER LA PARAPLEGIA

La 23' mostra di auto sportive in memoria di Clay Regazzoni ha già tagliato il traguardo e sta andando nell'archivio storico come una di quelle di maggior successo. Come da tradizione si è iniziato con la santa Messa in memoria di Clay e di tutti coloro che hanno sostenuto il club; una celebrazione speciale perché il presidente dell'associazione don Luigi Avanti, parroco di Cadilana, all'inizio del rito ha benedetto le nuove bandiere che uniscono in un gemellaggio inseparabile i loghi che sono impegnati nella raccolta fondi: Oratorio di Cadilana, Clay Regazzoni Memorial Room, Minardi Club Paullo - Castelleone e Club Clay Regazzoni aiutiamo la paraplegia. Per l'occasione la vetrina di auto sportive è stata straordinaria, con oltre 90 modelli tra i quali Ferrari, Maserati e Alfa Romeo serie speciali e preparate da competizione. Tra queste spiccava una Porsche 917 nuova ap-pena uscita dal concessionario "di un colore azzurrino — spiega il presidente onorario e fondatore del Club Clay, Giacomo Tansini — che richiamava l'attenzione e invogliava a fare un giro. ll proprietario Tiziano Maturi, persona stupenda, ha affidato al sottoscritto per tutto il pomeriggio il mezzo per far divertire le tante persone in coda per il giro turistico Cadilana- Corte Palasio - Cadilana donando una quota alla ricerca in fa-vore alla Paraplegia, gesto dal quale nessuno si è astenuto". Presente oltre un migliaio di persone per ricordare un grande campione come Clay Regazzoni che a dodici anni dalla sua scomparsa è sempre nei cuori con la sua missione. Non è mancata tutta la famiglia Regazzoni al completo la signora Maria Pia, la figlia Alessia con il marito dott. Luca Giorgetti con la figlia Sofia, il figlio di Gian Maria con la moglie Petra e il piccolo Ascanio di solo 8 mesi ultimo erede che porterà avanti il cognome Regazzoni. Nel pomeriggio non sono mancate le sorprese. Oltre ai tanti presidenti dei vari club sportivi "in visita il consigliere regionale Franco Lucente impegnato con proposte di legge in favore della difesa degli operatori sa-nitari esposti a molti rischi. Personalmente ha voluto vedere cosa riesce a organizzare un'associazione come 'Aiutiamo la Para-plegia - Club Clay Regazzoni' dedicata alle persone paraplegiche e fondata a Paullo nel lontano 1994. Una squadra che ha all'attivo 25 anni di impegno nel mondo dello sport e della solidarietà; un team capace di rac-cogliere e donare quasi un milione di euro per sostenere la ricerca e la riabilitazione in favore della paraplegia. Un aiuto rivolto a vari centri: centro unità Spinale di Niguar-da Milano, centro riabilitazione di Curno a Bergamo e centro riabilitazione Montecatone di Imola". In questa 23' mostra di auto sportive il club ha raccolto 2.707 € che vanno a riempire il salvadanaio che verrà aperto in occasione del 26° Gran Premio della solidarietà che si terrà come tradizione vuole a fine novembre. E per chiudere la giornata a tutti coloro che hanno messo a disposizione la loro vet-tura sortiva un premio portafortuna che rappresenta il quadrifoglio.

 Elenco articoli

Separatore