Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Data: venerdì 1 dicembre 2017
Testata: In Primapagina

Club Clay Regazzoni: 24° Gran Premio della Solidarietà

SPINO D'ADDA Un sottofondo musicale ha accompagnato l'entrata dei campioni del mondo, l'ex pilota motociclistico Loris Capirossi, l'ex pilota di Formula 1 Pier Luigi Martini, il due volte campione del mondo di Rally Miki Biasion; c'erano Gian Carlo Minardi e, naturalmente, la signora Maria Pia Regazzoni accompagnata dalla figlia Alessia. Il presidente don Luigi Avanti ad inizio serata ha riassunto tutte le iniziative allestite dal Club Clay Regazzoni durante l'anno, giustificando i fondi raccolti e a chi saranno devoluti. Ecco, quindi, i rappresentanti degli enti beneficiari: il dott. Michele Spinelli, direttore del reparto di Unità spinale di Niguarda di Milano; la sig.ra Claudia Gasperini responsabile della casa di accoglienza e centro ricupero di Montecatone; il dott. Guido Molinero, direttore del Centro di riabilitazione di Mozzo, accompagnato dal sig. Claudio Tombolini, presidente dell'Ass. Disabili Bergamaschi. I fondi raccolti nel 2017, consegnati dai supertestimonial alle tre realtà ammontano a 40.000 euro; anche gli illustri ospiti sono stati omaggiati dal sig. Tansini con il prezioso "Casco d'oro" alla memoria di Clay Regazzoni, nell'undicesimo anno dalla sua scomparsa. Applausi spontanei sono stati rivolti anche alla sig. ra Alessia, la figlia del grande campione cui il Club è dedicato, che ha portato una squisita torta riproducente la prima vittoria del padre con una Ferrari. Un ringraziamento, infine, è andato a tutti i membri del Consiglio direttivo del Club Clay Regazzoni unitamente ai dirigenti del Minardi-Club Paullo-Castelleone.

 Elenco articoli

Separatore