Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Rassegna stampa

 Data: sabato 17 novembre 2012
 Testata: Il Nuovo Torrazzo

CASTELLEONE/SPINO: GP della solidarietà

Tutto è pronto sull'asse Castelleone-Paullo-Spino d'Adda per la chiusura della stagione del 'Club Clay Regazzoni Onlus'. Sabato 24 novembre alle 21 presso il ristorante Canadi di Spino andrà m scena la diciannovesima edizione del Gran Premio della solidarietà, abituale serata di chiusura dell'anna­ta di iniziative benefiche promosse dall'associazione che porta il nome dell'indimenticato campione di Formula Uno. “È un evento importante — spiega il presidente del ‘Club Clay’ Giacomo Tansini — perché unisce alla solidarietà la passione per i motori e la disponibilità di molti personaggi del mondo dell’automobilismo. La serata sarà infatti allietata dalla presenza di assi degli sport motoristici e di tutto il mondo sportivo”. Il Gp della solidarietà sarà l’occasione per il sodalizio di consegnare i contributi raccolti nell'arco di 12 mesi di attività al Centro di Uroparaplegia del Niguarda, al Centro Riabilitativo di Curno, alla Casa Famiglia paraplegici di Monte­catone, nell'Imolese, con la quale il Club Clay ha stretto la collaborazione. Alla serata stanno lavorando da tempo il presidente e il suo vice, il castelleonese Giorgio Identici; oltre a un ricco menù gastronomico non mancheranno personaggi di spicco. I nomi restano un segreto. Anche quello del campione che riceverà il ‘Casco d’oro’. Per prenotare un posto in prima fila al Gp della Solidarietà è possibile contattare l’organizzazione ai numeri telefonici 02\90630113 oppure 0371/424056.

 Elenco articoli

Separatore