Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Rassegna stampa

 Data: sabato 29 novembre 2014
 Testata: Il Nuovo Torrazzo

CASTELLEONE/PAULLO

Club ‘Clay’, 20 anni di motori e solidarietà

QUESTA SERA AL CANADI DI SPINO D'ADDA IL 21° GRAN PREMIO. GIÀ D0NATI 700MILA EURO

A pochi giorni dal termine del mondiale di Formula Uno che ha incoronato Lewis Hamilton campione, i bolidi a ruote scoperte si rimettono idealmente in modo per il 21° ‘Gran Premio della Solidarietà’ 7a cena in memoria di Clay Regazzoni, organizzato all’associazione onlus ‘Aiutiamo la paraplegia — Club Clay Regazzoni’. L’appuntamento è per questa sera a partire dalle 19 presso il ristorante Canadì di Spino d’Adda. Il club, cresciuto sull’asse Paullo-Castelleone, festeggia quest’anno il ventennale di fondazione. Una storia lunga - quella scritta dal 1994 a oggi da Giacomo Tansini, don Luigi Avanti, il castelleonese Giorgio Identici e tanti altri con il placet del campionissimo. Un cammino lungo il quale tanti slanci benefici hanno preso forma sino ad arrivare alla somma complessiva di 700mila euro donati per aiutare la ricerca e sostenere gli affetti da paraplegia al Centro di uro-paraplegia dell’ospedale Niguarda di Milano, ai centri di riabilitazione di Mozzo e Montecatone e ad altre piccole realtà incontrate per strada dal direttivo del sodalizio. “Anche l’edizione 2014 del GP della Solidarietà’ — spiegano gli organizzatori — sarà sostenuta dalla famiglia Regazzoni e vedrà tra gli ospiti un ex pilota di formula 1 e un altro personaggio che contibuì a elevare la Ferrari al rango di ‘Campione del Mondo’ all’epoca in cui correva il pilota”. Il Consiglio direttivo del club non svela i nomi per suscitare una curiosità che verrà appagata solo al momento dell’apertura delle porte, questa sera, al Canadì. Per informazioni e adesioni dell’ultimora si possono contattare i numeri telefonici 338/2705227 oppure 338/3421021 o ancora 388/9550004. “Durante la serata — concludono i promotori dell’evento benefico — sarà esposto del materiale tecnico, del tutto originale, messo a disposizione da marchi ufficiali in cambio di offerte”. Un altro grande aiuto alla ricerca, all’assistenza e alla cura nel difficile e delicato campo della paraplegia. (Tib)

 Elenco articoli

Separatore