Aiutiamo la Paraplegia
Club Clay Regazzoni Onlus

Separatore

Rassegna stampa

 Data: sabato 15 ottobre 2016
 Testata: CremaOnLine

Crema. Sicurezza stradale, oggi la giornata di sensibilizzazione. In mattinata il ricordo delle vittime e la simulazione di soccorso

di Stefano Zaninelli

Metti in moto il cervello è il motto e il titolo della giornata di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale che ha preso il via oggi a Crema. Le attività mattutine sono state precedute dalla posa della corona commemorativa al parco Vittime della strada, ad Ombriano, alla presenza delle sezioni cremasche della Croce rossa – organizzatori dell’iniziativa – Croce verde, Polizia di Stato, Polizia locale, Vigili del fuoco, Associazione italiana famigliari e vittime della strada e Associazione nazionale carabinieri.

La commemorazione

“Oggi – ha affermato don Mario Botti, parroco di Omrbiano – è l’occasione per ricordare le vittime della strada. La rappresentanza delle forze dell’ordine e delle realtà qui presenti spiega che il ricordo si estende a chi interviene nei momenti tragici, a chi porta conforto e sostegno e a chi aiuta a garantire l’osservanza delle norme stradali”. Per Emanuela Bottardi, referente provinciale dell’Aifvs onlus, “è molto positivo il coinvolgimento da parte della Croce rossa: la collaborazione tra tante realtà, anche locali, è un aspetto che non bisogna mai sottovalutare”.

La simulazione

In mattinata, oltre alla conferenza organizzata a palazzo comunale, grande interesse hanno riscosso le iniziative organizzate in piazza Duomo. Molti i curiosi che si sono avvicinati al pullman azzurro della Polizia di Stato, dov’era percorrere un breve tragitto indossando mascherine in grado di simulare vari livelli di alcolemia. Ancor più apprezzata la simulazione di soccorso su un incidente – inscenato di fronte al palazzo vescovile – da parte degli operatori della Croce rossa, dei Vigili del fuoco e della Polizia di Stato.

Il programma

Le iniziative non si esauriscono con la mattinata. Dalle ore 14 alle ore 17, presso il piazzale della Croce rossa, sarà possibile partecipare ai corsi di guida sicura organizzati in collaborazione con il club Clay Regazzoni, con la partecipazione straordinaria del pilota Danilo Cuneo. Le attività di Metti in moto il cervello termineranno con l’assegnazione delle benemerenze ai volontari della Croce rossa di Crema con 15 e 25 anni di servizio.

 Elenco articoli

Separatore