Club Clay Regazzoni Onlus.



Breadcrumb Trail

You are here: Home


Content

Maserati è sostenitore ufficiale del Club Clay Regazzoni

Banner promozionale: la corsa della ricerca continua ma "è una questione di cuore": sostieni le attività del club

Most recent news

Buone feste dal Club Clay Regazzoni

Buone feste dal Club Clay Regazzoni

(Last updated: Sunday, December 07, 2014)

Il Gran Premio della Solidarietà del ventennale è in archivio. Raccolti 30.000 euro.

Ospiti illustriIl 21° gran premio della solidarietà e già storia da archivio.

Come promesso dal fondatore Giacomo Tansini solo i numerosi partecipanti alla cena anno potuto intrattenersi con gli uomini che hanno fatto grande la Ferrari e la formula uno negli anni '70 e '80 ed il primo a presentarsi alla griglia di partenza - è il caso di dire -è stato l'ingegner Mauro Forghieri, grande sostenitore del Club Clay Regazzoni che già in passato si era  prestato come testimonial alla paraplegia; secondo ospite illustre è stato Arturo Merzario, il pilota che nel 1973 salvò Clay Regazzoni quando ebbe un incidente e la sua BRM andò a fuoco, e si ripetè poi con Niki Lauda nel rogo nel 1976 al Nürburgring, circuito storico dove Clay Regazzoni nel 1974 aveva piazzato il primo posto. Ecco poi aggiungersi al gruppo Ercole Colombo il numero uno dei fotografi della F1 grande storico con 670 gran premi disputati in carriera , a testimoniare e confermare ciò che Merzario e Forghieri stavano raccontando.

Ospiti illustriNon mancava, chiaramente, la rappresentanza della famiglia Regazzoni, la signora Maria Pia e la figlia Alessia, e il mosaico si è completato con il dott Michele Spinelli, dell'unità spinale di Niguarda, la dott.sa Claudia Gasperini del centro recupero di Montecatone, il presidente del Centri Disabili Bergamaschi Claudio Tombolini; mentre si stava completando il tavolo presidenziale  arrivava il pilota e presidente della Scuderia Ferrari Club Sant'Angelo Lodigiano Maurizio Senna e il pilota Toby Brambilla.

Naturalmente era presente il presidente del Club Clay Regazzoni, don Luigi Avanti, assieme al Direttore sportivo della Ferrari gestione sportiva , il Dott Massimo Rivola che aveva terminato il primo giorno di prove con il nuovo acquisto Vettel e quindi completava lo schieramento di partenza del 21° gran premio, e tutti ci apprestavamo allo spegnimento delle 20 candeline; sì perché in questa occasione è stato festeggia il traguardo dei primi 20 anni.

Ospiti illustriTutto è proseguito con tantissimi aneddoti raccontati dagli ospiti, un bell'aggiornameto anche sulla F1 attuale espresso dal dott Massimo Rivola , e non per ultimo anche un collegamento con Londra e in particolare con il dott Stefano Domenicali ex Direttore Sportivo Ferrari ora in forza in Audi, ma in questa occasione stavano festeggiando il compleanno di Ross Bron ex Ferrari e anche il Club Clay Regazzoni a voluto fare gli auguri di buon compleanno in diretta, ma oltre al divertimento siamo arrivati alla consegna degli assegni ai tre centri che grazie al grande sostanzioso contributo da parte della famiglia Regazzoni , ci ha permesso di superare anche i questo gran premio i 30'000 euro , al fine della serata tutti i sostenitori e i testimonial anno ricevuto un omaggio in memoria di Clay Regazzoni , un bellissimo casco che lo ritraeva 1° in gara a Monza nel 1975.
L'appuntamento e e per il 22° gran premio a novembre 2015.

La consegna di un assegno

La consegna di un assegno

(Last updated: Monday, December 01, 2014)

All news

Last press articles published (in Italian)

Un giornale

See all the articles

- Up Home

Footer

©2004÷2014 Aiutiamo la Paraplegia - Club Clay Regazzoni Onlus
Via Verdi, 42, Cadilana di Corte Palasio (LO) - C.F. 92553110153